Metodologia

Lorenzo Braconi, esperto nello sviluppo risorse umane di ogni ordine e grado in azienda (a partire dall’amministratore delegato), ha come principale fondamento teorico e metodologico la matrice Costruttivista e la Metacognizione, una teoria basata sulla conoscenza che un soggetto ha del proprio funzionamento cognitivo e di quello altrui.

Attraverso tale approccio abbiamo contribuito a migliorare l’agire intelligente dominio aspecifico di migliaia di persone in aziende di ogni ordine e grado, rendendole più consapevoli, efficaci, efficienti e “padrone del loro destino”.

Un soggetto che ha un “atteggiamento metacognitvo”, ad esempio, è una persona che durante l’esecuzione di qualsiasi attività di problem management riesce a porsi domande del tipo:

  • Cosa sto facendo ?
  • Perché lo sto facendo? Qual’è lo scopo per cui sto facendo questa determinata cosa ?
  • Come posso agire per fare in modo che tale processo sia massimamente efficace ?
  • Che cosa crea interferenza, e come posso risolverla ?

Ai fini di massimizzare l’efficacia operativa dominio-aspecifica è dunque opportuno rendere il soggetto capace di porre a revisione critica (ed eventualmente reingegnerizzare) i propri paradigmi.

Il soggetto diviene dunque capace di cambiare il proprio comportamento in situazione, laddove venga riscontrata una mancata efficacia operativa nel conseguimento degli scopi previsti dall’individuo.

Purtroppo però, riteniamo che buona parte delle persone non è consapevole dell’esistenza di diversi assunti di base:

  • I soggetti non sembrano essere consapevoli del fatto che i comportamenti sono sotto ordinati ai paradigmi personali, e dunque nascono e si orientano a partire da essi ;
  • Di conseguenza non capiscono che cosa potrebbe servire loro per migliorare alcuni comportamenti disfunzionali, o per risolvere problemi direttamente osservabil. Tali soggetti, dunque, agiscono in modalità reattiva piuttosto che agentiva.

E dunque qualsiasi forma di training che mettiamo in atto mira ad aumentare ed allenare questo tipo di cognizione, fondamentale per qualsiasi individuo perché costituisce la base dalla quale iniziare per perseguire qualsiasi tipo di miglioramento prestazionale significativo che miri al conseguimento di risultati concreti ed autodiretti.

Nella nostra prospettiva, gli aspetti metacognitivi più importanti ai fini dell’Efficacia Operativa personale ed interpersonale sono i processi riflessivi di indagine e controllo, l’auto-supervisione che il soggetto mette in atto rispetto a pensieri e comportamenti. 

Tale approccio ha un enorme impatto anche sull’efficacia operativa professionale, che per citare solo alcune delle applicazioni pratiche riguarda:
  • Raggiungimento degli obiettivi (progettazione e attivazione di comportamenti finalizzati a scopi ben precisi, nonché la reingegnerizzazione delle azioni in situazione nel caso in cui le cose non vanno come previsto)
  • Pianificazione (immaginare come procedere per risolvere un problema, elaborare delle strategie volte alla produzione di soluzioni),
  • Previsione (stimare il risultato di un’attività cognitiva e organizzativa specifica, e attivazione del comportamento sulla base di tale previsione),
  • Procedure (produrre, testare e rivedere strategie e tattiche),
  • Controllo dei risultati ottenuti (valutare il risultato di una azione in funzione dello scopo previsto),
  • Transfert e Generalizzazione (di una strategia di risoluzione di un problema dato, ad altri problemi apparentemente distanti). 

Abbiamo di norma riscontrato che la persona formata in tal senso diventa in grado di riconoscere ed in seguito applicare consapevolmente adeguati comportamenti, strategie e abitudini, utili ad un agire “più intelligente”, finalizzato fisiologicamente al raggiungimento degli obiettivi preposti.

“La competitività di un’organizzazione si fonda sulla capacità di pensare, significare, prevedere e discernere, prima del fare”

Dott. Lorenzo BraconiEsperto nello sviluppo risorse umane
Consulente di direzione aziendale
Specialist nei processi formativi
A.D. Facciamo31